Pietro Volpe

Accogliamo volentieri volontari disponibili a seguire dal mese di marzo 2018 alcune attività della Scuola Grande di San Marco: accoglienza dei visitatori nei nostri musei e luoghi storici, informazioni per visitatori senza guida, collaborazione nei servizi della Biblioteca e dell'Archivio.

Ai volontari viene riconosciuto un servizio giornaliero bar di ristoro, l'accesso gratuito a tutte le manifestazioni della Scuola per sè ed una seconda persona, l'acquisizione gratuita delle pubblicazioni realizzate dalla Scuola, l'ospitalità per un giorno mensile nella Foresteria di Canale al Pianto in correlazione al servizio di volontariato effettuato, la partecipazione al sodalizio degli Amici della Scuola Grande di San Marco.

Per le modalità precise del servizio di volontariato si possono chiedere informazioni a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al telefono 0415294323.

v.p.

 

Quest'anno il Supermercato Conad del Lido di Venezia ha organizzato un Natale Solidale a sostegno della Cardiologia di Venezia.

La Direzione del Supermercato nelle persone di Bettelle Anna, Vianello Simone e Toma Andrea ha deciso di devolvere 10 centesimi su ogni scontrino battuto dalle casse alla nostra Associazione.

Anche se a qualcuno potrà sembrare una iniziativa priva di contenuto, ci fa piacere smentire questa sensazione in quanto nelle 7 giornate, dall'11 al 17 dicembre 2017, sono stati battuti un numero tale di scontrini che hanno portato alla somma di 1.500,00 euro.

La somma raccolta è già stata consegnata alla nostra Associazione e andrà ad incrementare la nostra disponibilità economica che, come risaputo, viene impegnata totalmente per dotare la nostra Cardiologia di Venezia di quelle apparecchiature ed attrezzature che ci vengono segnalate dal Primario Dott. Giuseppe Grassi.

Il Direttivo della Associazione Amici del Cuore di Venezia desidera esprimere alla Dirigenza del Supermercato Conad del Lido di Venezia un sentito ringraziamento per l'iniziativa svolta che, a memoria, non trova riscontro in passato e si augura che iniziative del genere, per raccolta fondi, possano essere portate avanti anche da altre attività commerciali in quanto, come dimostrato, anche piccole somme raccolte in gran numero portano ad importi importanti

Si è svolto nella giornata di sabato 16 dicembre l'annuale e consueto pranzo di Natale dell'associazione presso l'Istituto Alberghiero Barbarigo. Prima del pranzo è stata effettuata dal Presidente dell'Associazione, Pasquale Esposito, una carrellata sulle attività svolte nel corso dell'anno e sulle attività che verranno poste in essere per l'anno 2018 sottolineando il fatto che essere associati non significa soltanto versare la quota associativa annuale, ma anche partecipare attivamente alle manifestazioni poste in essere con impegno e fatica dagli organizzatori.

Alla termine dell'intervento i partecipanti si sono accomodati dapprima nel porticato della scuola per partecipare al buffet di benvenuto e successivamente nella sala da pranzo all'estita per l'evento per dar corso alle consumazioni.

Terminato il pranzo e dopo gli auguri ai presenti ed a tutti gli associati da parte del Presidente sono stati chiamati in sala gli alunni ed il personale dell'Istituto Barbarigo che hanno partecipato alla buona riuscita dell'evento sia in cucina, sia con il servizio ai tavoli e nell'accoglienza degli invitati, ricevendo un caloroso applauso e l'apprezzamento dei presenti.

Si coglie l'occasione per augurare a tutti i lettori, associati e non, un Buon Natale ed un sereno Anno 2018 da parte dell'Associazione Amici del Cuore di Venezia e da parte dello scrivente, tesoriere dell'Associazione Pietro Volpe.

Si  è svolta il giorno di sabato 2 dicembre la giornata del cuore durante la quale, nella mattinata, sono stati effettutati, gratuitamente, circa 160 elettrocardiogrammi presso gli ambulatori situati al piano terra dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo. L'iniziativa di prevenzione e controllo non aveva mai visto raggiungere prima un tale numero di ECG. Promossa dalla nostra associazione la mattinata di misurazione dei parametri vitali, anche quest'anno, si è resa possibile grazie all'impegno volontario del Primario della Cardiologia, Giuseppe Grassi, ed a quello del personale infermieristico ed amministrativo del reparto. Presente sabato, tra i volontari ed infermieri fuori dall'orario di servizio, anche il medico cardiologo Andrea Lo Presti. Durante i controlli due persone hanno riscontrato un'aritmia misconosciuta per la quale sono seguite visite più approfondite. I risultati dei controlli sono stati consegnati immediatamente agli interessati e, per chi lo chiedeva, inseriti on line nel sistema"Banca del cuore" e caricati in una BancomHeart (carta plastificata con chip tipo carta di credito) da portare con sè. L'iniziativa consente ai cittadini di avere in tasca il proprio ECG, perchè con la tessera è possibile accedere ai propri parametri clinici. Siamo contentissimi, ha commentato il Presidente dell nostra Associazione Pasquale Esposito, in quanto l'iniziativa ha avuto un grande successo, le persone sono arrivate fino all'ultimo tanto da portare il termine degli interventi alle 13,30. Noi volontari abbiamo assistito il primario e la sua equipe che lavoravano contemporaneamente con sei macchine.

Nel pomeriggio della stessa giornata il Primario ed il Presidente della nostra Associazione, Pasquale Esposito, si sono recati a Burano dove erano attesi da un nutrito gruppo di isolani nella sala parrocchiale della sezione della Protezione Civile, invitati dal Sig. Costantini, per una conferenza avente come argomento la attività di prevenzione cardiologica.

Il Primario ha centrato il suo intervento sulla fibrillazione atriale con la proiezione ed il commento di una serie completa di diapositive.

Al termine della esposizione   il folto pubblico ha avuto la possibilità di interloquire con il Primario su patologie personali ottenendo anche consigli sulle terapie da seguire e su eventuali esami clinici di accertamento.

Prima del termine dell'assemblea il Primario ha dato la sua disponibilità per eventuali visite private ai presenti presso gli ambulatori dell'Ospedale Civile di Venezia.

Quindicinale

Si è svolta il giorno di sabato 18 novembre presso la biblioteca San Domenico dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo la giornata per celebrare la ricorrenza del quindicinale dell'associazione Onlus Amici del Cuore di Venezia.

Alla presenza del Direttore Generale dell'ULSS 3 Serenissima Dott. Giuseppe Dal Ben, che ha aperto la cerimonia, alla presenza di oltre un centinaio di partecipanti, con un interessante intervento sull'importanza della sanità veneziana, sulle migliorie apportate e sulle prospettive future, seguito dall'intervento del Dott. Gabriele Risica su proposta del quale è stata costituita l'associazione  e dall'intervento del Dott. Giuseppe Grassi, attuale Primario del reparto di Cardiologia, che ha illustrato l'attività dello stesso, è stata la volta del tesoriere dell'associazione, Pietro Volpe, che ha illustrato l'attività svolta dall'associazione, e le donazioni effettuate al reparto di Cardiologia, nei quindici anni trascorsi dalla momento della fondazione.

In coda alla manifestazione il Presidente dell'Associazione Pasquale Esposito ha premiato alcuni infermieri e volontari attribuendo loro la qualità di associato onorario all'associazione Amici del Cuore di Venezia.

Alla fine i partecipanti hanno condiviso, assieme al Presidente ed ai componenti del Consiglio Direttivo dell'associazione, il buffet proposto dall'Istituto Barbarigo servito dagli studenti dello stesso.

 

 

L'annuale premio San Teodoro, assegnato ad una associazione di volontariato da parte della Scuola Grande San Teodoro, è stato conferito alla nostra Associazione Amici del Cuore di Venezia onlus in qualità di sostanziale sostenitrice del reparto di Cardiologia dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo di Venezia.

Al termine della celebrazione dell'Eucarestia in Chiesa San Salvador, presieduta dal Delegato Patriarcale per le Scuole Grandi mons. Orlando Barbaro, è stato consegnato il premio al Presidente Pasquale Esposito dal Guardian Grando della Scuola Grande San Teodoro.

Nell'esprimere il ringraziamento per aver ricevuto il riconoscimento il Presidente della nostra Associazione ha ribadito che l'importo del premio sarà utilizzato esclusivamente per l'acquisto di strumentazione necessaria al miglioramento dell'attività del reparto di Cardiologia dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo.

Il giorno di sabato 2 dicembre dalle ore 9 alle ore 12 verranno eseguiti gratuitamente degli elettrocardiogrammi in occasione della giornata momdiale del cuore.

Chi fosse interessato deve presentarsi, all'interno degli orari suddetti, presso gli ambulatori di Cardiologia situati al piano terra dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo di fronte al pronto soccorso dove troverà dei volontari della nostra Associazione che distribuiranno le prenotazioni in ordine cronologico. 

Ricorre quest'anno il qondicinale della nostra associazione e per festeggiare la ricorrenza organizziamo, per il giorno di sabato 18 novembre alle ore 10,30 presso la sala della biblioteca San Domenico all'interno dell'Ospedale Civile Ss. Giovanni e Paolo, una conferenza alla quale parteciperanno eminenti autorità nel campo medico inerente la cardiologia e durante la quale saranno riepilogate la varie attività svolte dall'associazione con l'impegno dei volontari ed enunciate nuove attività riguardanti la prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari.

L'ingresso è libero e rivolto a tutta la popolazione è comunque gradita la conferma di partecipazione, al fine di riservare i posti, all'indirizzo mail dell'associazione Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Domenica 15 ottobre si svolgerà nel Rio di Cannaregio l'annuale regata del volontariato, unica regata a cronometro della stagione. Ad ogni associazione di volontariato viene abbinato l'equipaggio di una società remiera, alla nostra associazione è stata abbinata l'Associazione Remiera Tre Archi, che parteciperà alla regata. Contemporaneamente, accanto al palco della giuria, saranno sistemati dei banchetti, assegnati alle associazioni di volontariato, sui quali verrà esposto del materiale che illustrerà le attività svolte dalle associazioni stesse.

L'inizio della manifestazione è previsto per le ore 10 ed il termine attorno alle ore 11 dopo il quale sarà offerto un buffet da parte dell'organizzazione.

 

 

Ripresa attività

Comunichiamo che da venerdì 8 settembre riprendono i corsi di nuoto presso la piscina dell'Ospedale al Mare del Lido di Venezia e da lunedì 11 settembre i corsi di ginnastica presso la palestra nel reparto di cardiologia dell'Ospedale al Mare del Lido di Venezia, il tutto con i consueti orari.

Il giorno di venerdì 20 ottobre è stata programmata la visita alla mostra "Van Gogh" presso la Basilica Palladiana a Vicenza.

Pagina 3 di 5
Vai all'inizio della pagina